Il pannello di controllo

Il pannello di controllo: quale scegliere.

Il pannello di controllo è lo strumento per mezzo del quale è possibile gestire le principali funzioni del nostro server di hosting grazie ad un’interfaccia grafica di facile utilizzo.

Tale interfaccia grafica, chiamata anche GUI (Graphics User Interface), ci consente di intervenire su ciò che riguarda lo spazio hosting di un sito web, come ad esempio:

  • installare applicazioni
  • gestire o caricare file sul vostro server
  • eseguire backup del sito
  • svolgere operazioni di controllo sullo stato del sistema
  • aggiungere, gestire e cancellare sottodomini

… e molto altro

Quando si acquista un servizio di hosting è possibile che si possa optare per varie tipologie di pannelli. I più diffusi sono:
cPanel e Plesk

Quale scegliere? La scelta dipende da quali sono le esigenze di chi deve gestire un sito internet.

cPanel è un pannello di amministrazione che permette una gestione semplificata di tutte le funzionalità.
E’ fornito di un’interfaccia molto intuitiva, ha tutto a “portata di click” e non richiede alcuna conoscenza tecnica.

Plesk, al contrario, è stato creato per i professionisti del settore web: webmaster e programmatori.
Rispetto a cPanel la navigazione fra le varie funzioni è senza dubbio meno semplice.

E’ per questi motivi che, personalmente, preferisco utilizzare cPanel per i siti che realizzo per i miei clienti. Ciò permetterà loro, se lo vorranno, di gestire in completa autonomia il loro sito internet.

Alcuni cenni aggiuntivi su cPanel

Come si presenta la dashboard di cPanel?

Il suo aspetto può variare da host a host poiché ogni azienda di hosting può applicare un suo particolare “stile”.
Tuttavia possiamo dire che non dovrebbe essere molto diverso da quello dell’immagine qui sotto.

Nella grande sezione di sinistra sono presenti i link per gestire varie parti del vostro account di hosting, mentre nella barra laterale di destra sono riportate le informazioni sul vostro server.

Appare subito evidente che conoscere cPanel, e sapere come usarlo, consente di poter intervenire sul proprio spazio web con una certa semplicità. In assenza di tale strumento gli interventi sarebbero assai più ardui, proprio per la complessità dei linguaggi di programmazione.

I vantaggi

Concludendo, quali sono i vantaggi che un pannello di controllo come cPanel offre?

  • la sua interfaccia grafica, in tutte le sue versioni, è assai semplice e “user friendly”
  • è completo, sono presenti tutte le principali funzioni di gestione
  • permette l’integrazione con svariati software di terze parti
  • non richiede specifiche conoscenze tecniche
  • è stabile e leggero


Gli articoli di diegoideaweb

I plugin in WordPress

Cos’è un plugin WordPress? Un plugin è un componente aggiuntivo, cioè un vero e proprio programma, che aggiunge nuove funzionalità ad un sito internet realizzato…
Vai all'articolo
WordPress

Cos’è WordPress

WordPress è un CMS (Content Management System),ovvero un software di gestione dei contenuti. Creato nel 2003 da Matt Mullenweg, il sistema era stato ideato come…
Vai all'articolo
pannello di controllo

Il pannello di controllo

Il pannello di controllo: quale scegliere. Il pannello di controllo è lo strumento per mezzo del quale è possibile gestire le principali funzioni del nostro…
Vai all'articolo

Il dominio internet

Il dominio internet rappresenta l’indirizzo personalizzatodove risiede un sito web. I domini sono stati creati per permettere l’accesso e la visione dei siti internet sostituendo…
Vai all'articolo
I primi 50 anni della rete

Internet compie 50 anni

I primi 50 anni della rete E’ il 29 ottobre 1969, Università UCLA (University of California di Los Angeles).Il professor Leonard Kleinrock e lo studente…
Vai all'articolo

L’importanza dei fonts

L’importanza dei fonts in un sito internet: caratteristiche e utilizzo. I fonts utilizzati in un sito internet incidono fortemente sulla facilità di lettura dei contenuti.…
Vai all'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.